Spedra (avanafil): uso, controindicazioni e prezzo. Funziona?

Introduzione

Avanafil è un inibitore della fosfodiesterasi PDE5 approvato per la disfunzione erettile dall’FDA il 27 aprile 2012 e dall’EMA il 21 giugno 2013. L’Avanafil è conosciuto con i nomi commerciali Stendra e, per l’Italia, Spedra ed è stato prodotto da Vivus Inc. Nel mese di luglio 2013 Vivus ha annunciato la partnership con il Gruppo Menarini, che ha commercializzato e promosso Spedra in oltre 40 paesi europei, oltre ad Australia e Nuova Zelanda. L’Avanafil agisce inibendo uno specifico enzima che si trova in vari tessuti del corpo, ma soprattutto nel corpo cavernoso del pene e nella retina. Altri farmaci simili sono sildenafil, tadalafil e vardenafil. Il vantaggio di Spedra rispetto a queste molecole è che ha un’azione molto rapida, viene assorbito velocemente, raggiungendo una concentrazione massima in circa 30-45 minuti. Circa due terzi dei partecipanti agli studi clinici hanno potuto svolgere attività sessuali entro 15 minuti dalla somministrazione.

Prezzo

Al momento in cui scrivo (10 agosto 2014) Spedra è in commercio in tutte le farmacie, dietro presentazione di ricetta medica ripetibile, ad un costo di

  • 4 compresse da 50 mg: € 20.00
  • 4 compresse da 100 mg: € 25.00
  • 4 compresse da 200 mg: € 41.00

Perché questo farmaco viene prescritto?

Avanafil è usato per trattare la disfunzione erettile (impotenza, ossia incapacità di raggiungere o mantenere l’erezione negli uomini); agisce aumentando il flusso sanguigno al pene durante la stimolazione sessuale, flusso che è responsabile dell’erezione.

Avanafil (ossia Spedra) non cura la disfunzione erettile e non aumenta il desiderio sessuale; non previene la gravidanza o la diffusione di malattie sessualmente trasmissibili come il virus dell’immunodeficienza umana (HIV).

Come dovrebbe essere usato questo farmaco?

Spedra si presenta come una compressa da assumere per via orale. Di solito viene assunta a digiuno o dopo i pasti, se necessario, circa 30 minuti prima del rapporto sessuale.

È bene non assumere avanafil più di una volta in 24 ore, seguendo invece le indicazioni della prescrizione medica con attenzione, e chiedere al proprio medico o farmacista chiarimenti per qualsiasi dubbio.

Probabilmente il medico prescriverà inizialmente una dose media di avanafil e potrà aumentarla o diminuirla a seconda della reazione al farmaco. E’ consigliabile informare il medico se il farmaco non dovesse mostrare gli effetti desiderati o nel caso in cui si verificassero effetti collaterali.

Controindicazioni

Prima di prendere Spedra è necessario informare il medico e il farmacista se si è allergici all’avanafil, ad altri farmaci, o a uno qualsiasi degli ingredienti presenti nelle compresse del farmaco.

Non assumerlo se si stanno usando nitrati come isosorbide dinitrato (Carvasin®), isosorbide mononitrato (Elan®, Ismo®) e nitroglicerina (Minitran®, Nitrocor®, Nitrodur®, …). I nitrati possono essere assunti sotto forma di compresse, compresse sublinguali (sotto la lingua), spray, cerotti, paste e unguenti. Consultarsi con il proprio medico se non si è sicuri che uno dei farmaci contenga nitrati.

Non assumere droghe di strada contenenti nitrati come il nitrito di amile e di butile (“anfetamine”) durante l’assunzione di avanafil.

Informare il medico e il farmacista riguardo altri farmaci prescrivibili o da banco, vitamine, integratori alimentari e prodotti erboristici che si stanno assumendo o si intendono assumere.

Assicurarsi di menzionare i seguenti (tra parentesi elenco non esaustivo dei nomi commerciali):

  • alfa-bloccanti come l’alfuzosina (Xatral®), doxazosina (Cardura®), prazosina (Minipress), tamsulosina (Omnic®), silodosina (Urorec®), e terazosina (Itrin®);
  • alcuni farmaci antifungini quali fluconazolo (Diflucan®), itraconazolo (Sporanox®), e ketoconazolo (Nizoral®);
  • antibiotici: claritromicina (Klacid®); diltiazem (Dilzene®); eritromicina (Eritrocina®);
  • Inibitori dell’HIV proteasi;
  • altri farmaci o trattamenti per la disfunzione erettile;
  • farmaci per l’ipertensione.

Il medico può ritenere necessario di modificare le dosi dei farmaci o monitorare attentamente gli effetti collaterali. Molti altri farmaci possono anche interagire con avanafil, quindi assicurarsi di informare il medico di tutti i farmaci che si stanno assumendo, anche quelli che non compaiono in questo elenco.

Informare il proprio medico se è stato consigliato da uno specialista di evitare l’attività sessuale per ragioni mediche, se si è stati sottoposti a un intervento al cuore negli ultimi sei mesi e se si è avuta un’erezione che è durata più di 4 ore. Inoltre informare il medico se si ha o si è avuta una patologia che colpisce la forma del pene, quali pene curvo, fibrosi cavernosa o malattia di Peyronie.

Da segnalare anche attacco cardiaco, colpo apoplettico, aritmia, arteria ostruita, angina (dolore al petto), iper- o ipotensione, insufficienza cardiaca, problemi alle cellule del sangue come anemia falciforme (una malattia dei globuli rossi), mieloma multiplo (tumore delle plasmacellule), o leucemia (tumore dei globuli bianchi del sangue), ulcere, problemi di coagulazione, o malattie epatiche o renali.

Inoltre informare il medico se si ha o si è avuta la retinite pigmentosa (una rara malattia ereditaria degli occhi), o se si è avuta una grave perdita della vista, soprattutto se essa sia stata causata da un blocco del flusso sanguigno che giunge ai nervi che consentono di vedere.

E’ importante sapere che avanafil è un farmaco per solo uso maschile. Le donne non devono assumere Spedra, soprattutto durante la gravidanza o l’allattamento. Se una donna in stato di gravidanza assume avanafil, è necessario chiamare il medico.

Consultarsi con il proprio medico circa l’uso sicuro di bevande alcoliche durante il trattamento con avanafil. Se si beve una grande quantità di alcol (più di tre bicchieri di vino o tre sorsi di whisky), mentre si sta assumendo l’avanafil, si hanno maggiori probabilità di manifestare alcuni effetti collaterali come vertigini, mal di testa, battito cardiaco accelerato, e ipotensione.

Se si deve essere sottoposti a intervento chirurgico, compresa la chirurgia dentale, è necessario informare il medico o il dentista che si sta assumendo avanafil.

E’ importante sapere che l’attività sessuale può rappresentare uno sforzo per il cuore, soprattutto se si soffre di una malattia cardiaca. Se si avverte un dolore al petto, vertigini o nausea durante l’attività sessuale, chiamare immediatamente il medico ed evitare rapporti sessuali fino a quando il medico non darà il via libera.

Comunicare a tutti gli assistenti sanitari che si sta assumendo avanafil. Se si ha bisogno di un intervento d’urgenza per un problema cardiaco, è necessario informare gli assistenti sanitari sull’ultima volta che si è assunto il farmaco.

Alimentazione durante l’uso di Spedra

Abbondanti quantità di pompelmo (o del suo succo) possono interagire con il farmaco.

Effetti collaterali

Spedra può causare effetti collaterali, tra cui:

  • mal di testa,
  • vampate di calore,
  • mal di schiena.

Alcuni effetti collaterali possono essere gravi. Se si avverte uno di questi sintomi, chiamare immediatamente il medico o recarsi al pronto soccorso:

  • erezione che dura più di 4 ore,
  • improvvisa perdita della vista a uno o entrambi gli occhi (vedi sotto per maggiori informazioni),
  • improvvisa perdita dell’udito,
  • ronzio nelle orecchie,
  • vertigini,
  • eruzione cutanea,
  • prurito,
  • palpebre gonfie.

Alcuni pazienti hanno manifestato una perdita improvvisa di parte o tutta la vista dopo aver assunto farmaci simili a sildenafil (Viagra®). La perdita della vista è stata permanente in alcuni casi, ma non è noto se l’effetto fosse direttamente collegato al farmaco. Se si verifica una perdita improvvisa della vista durante l’assunzione di avanafil, chiamare immediatamente il medico. Non prendere altre dosi di avanafil o farmaci simili come sildenafil (Viagra®), tadalafil (Cialis®) e vardenafil (Levitra®) prima di parlare con il medico.

Alcuni pazienti hanno manifestato una diminuzione improvvisa o perdita dell’udito dopo aver preso altri farmaci simili a sildenafil. La perdita dell’udito solitamente coinvolgeva un solo orecchio e non mostrava miglioramenti in seguito alla sospensione del farmaco. Non è noto se la perdita dell’udito fosse causata dal farmaco. Se si verifica una improvvisa perdita dell’udito, a volte con ronzio nelle orecchie o vertigini, mentre si sta assumendo il sildenafil, chiamare immediatamente il medico. Non prendere altre dosi di avanafil o farmaci simili come sildenafil (Revatio, Viagra), tadalafil (Cialis) e vardenafil (Levitra) prima di parlare con il medico.


Revisione scientifica e correzione a cura del Dr. Guido Cimurro (farmacista)


Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.


Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. Ho 69 anni, da 20 sono stato operato di tiroide con asportazione, quasi totale della stessa, per ipotiroidismo, poi nel 2003 causa angina instabile ho subito intervento al cuore con l'impianto di 2 bypass. Dal 2003 non sono più riuscito ad avere una erezione soddisfacente, pur avendo provato tutte le medicine per DE in commercio. Attualmente uso il Vitaros sempre con risultati insoddisfacenti. Il mio medico, mi ha detto però che potrei associare il Vitaros con Spedra da 100, senza avere problemi, in quanto i due farmaci lavorano in modo diverso. Prendo tutti i giorni i seguenti farmaci: EUTIROX 125, BOMPRESS 20, TICLOPIDINA 250, LOVINACOR 20, SERTRALINA 50,HIROBRIZ, SPIRIVA. Secondo lei è possibile fare questa associazione di farmaci? Ringrazio per la cortesia, e saluto cordialmente

    1. La ringrazio per la risposta. Vedrò di fare al più presto l'ecocolordoppler ai corpi cavernosi. Volevo rettificare che ero soggetto a IPERTIROIDISMO e non IPO come ho erroneamente scritto nel mio messaggio. In settimana proverò quindi l'associazione dei due farmaci, quindi le farò sapere, che risultati ho ottenuto rispetto a prima.

    2. Le scrivo per comunicarle l'esito della prova fatta con spedra 100+vitaros. Probabilmente ero anche un po' teso, dato che la mia è una relazione extraconiugale, che si consuma anche in hotel, e nel caso ci fosse qualche problema, le lascio immaginare. Ho avuto un miglioramento, momentaneo nell'erezione, però poi tutto è tornato come prima. Con ciò sono ben conscio che non potrò mai tornare indietro di purtroppo tanti anni. Comunque qualcosa di meglio c'è stato,, quindi penserei di aumentare lo spedra a 200, visto anche che non ho avuto nessun problema secondario. Grazie mille e cordiali saluti.

  2. Ho provato 4..5.. volte spera da 100.. con scarsi risultati.. da premettere ke da 7 mesi sono uno stomizzato.. ho 63 anni.. posso ancora assumere spedra?

    1. b.sera dottore se si usa il gel vitaros, nella penetrazione può essere dannoso per la donna all' interno della vagina?

  3. le scrivo per comunicarle l'esito della prova effettuata con Spedra 100 + Vitaros.Probabilmente ero anche un po' teso , dato che la mia è una relazione extraconiugale, che si consuma in hotel, e nel caso ci fosse qualche problema, le lascio immaginare. Ho avuto un miglioramento all'inizio dell'erezione, poi tutto è tornato velocemente come prima. Con ciò sono ben conscio che non posso avere i risultati di tanti anni fà. Comunque un miglioramento si è avuto, quindi penserei di aumentare spera a 200, visto che non ho avuto nessun problema secondario. Che ne dice? Grazie mille e cordiali saluti.

    1. scusate per l'invio doppio del commento, ero convinto di non avere spedito bene
      il primo. Grazie

    2. Chiedo scusa io per non aver risposto in precedenza; eventuali aumenti della dose vanno valutati con il suo andrologo, ma le difficoltà psicologiche connesse alla situazioni hanno sicuramente un peso non indifferente e non colmabile con i farmaci.

  4. Buon giorno,
    Una domanda..ho utilizzato spedra 100 per ansia da prestazione una sera e so che ha una durata di circa 6 ore,quindi l erezione che ho avuto il pomeriggio del giorno successivo è merito mio o ancora del farmaco preso la sera prima?
    Grazie a tutti

    1. Grazie Dottore per la risposta e mi oerdoni se l ho disturbata di domenica, giá che Le scrivo posso dire che anche con spedra 100 a volte perdo l'erezione durante il rapporto, sono molto perplesso, l andrologo ha detto di provare per una maggiore copertura cialis 5 mg a giorni alterni per un mese, il cilis 5 mg equivale a spedra 100 o meno? Altrimenti andrei incontro ad ulteriore ansia coronata da ulteriori fallimenti.
      Grazie mille.

  5. Genrile Utente,
    Se la problematica non è organica le pillole dell'amore possono anche non funzionare.
    Dovrà analizzare e risolvere le cause psichiche alla base slava sua problematica sessuologica.
    Nel mio sito troverà orecchie letture sulla terapia combinata.

    Cordialmente,
    Dr.ssa Valeria Randone,
    perfezionata in sessuologia clinica
    www.valeriarandone.it

  6. Grazie della risposta,
    Vorrei capire se si puo' tornare come prima e in che tempistiche,
    Perche' e' un incubo veramente che si riflette negativamente sulla vita di tutti i giorno.
    Di organico non ho nulla gia' fatto visita andrologica.
    Per il Dr. Cimurro : spedra 100 equivale ha cialis 5 mg?
    Saluti a tutti.

    1. No, non sono equivalenti; Cialis da 5 mg viene di norma usato in un'ottica di assunzione regolare e costante nell'arco di un certo periodo di tempo, mentre Spedra 100 è usato al bisogno.

      È sostanzialmente un approccio leggermente diverso.

    2. Grazie a tutti per le vostre risposte,
      Dr Cimurro la potenza del farmaco cialis 5 è equivalente a sdedra 50 o 100? Perche' avendo a volte problemi con spedra 100 non vorrei averne anche con il cialis da 5mg.
      Contattero' poi un sessuologo per un aiuto e una cura piu' mirata al problema,sperando mi aiuti veramente.
      Buona giornata.

    3. A mio avviso non è corretto paragonarli direttamente, perchè l'approccio terapeutico è diverso nei due casi.

    4. Sì, sempre seguendo con scrupolo le indicazioni dello specialista.

  7. Buon giorno Dr Cimurro,
    Ho provato ad avere un rapporto ma come sempre durante la penetrazione ho perso l'erezione (avevo assunto cialis 5 mg la mattina del giorno prima e spedra 50 per sicurezza un ora prima del rapporto).
    Uso il preservativo che mi ha sempre creato problemi.
    Non capisco perche' a volte va tutto bene e perche' a volte i farmaci non funzionano,di organico non ho nulla come fanno a non aiutarmi???
    Cosa devo fare adesso????
    Sono disperato...
    Grazie mille.

    1. Non si disperi, abbiamo a questo punto la quasi assoluta certezza che il problema sia soprattutto psicologico, ma anche questo aspetto si può risolvere con l'aiuto del sessuologo clinico.

    2. La ringrazio dr per la risposta.
      Forse devo astenermi per un po' dai rapporti?
      Si puo' tornare come prima o sara' una lunga battaglia?
      Saluti.

    3. Deve rivolgersi a un sessuologo, prorogare questa decisione potrebbe peggiorare la situazione.

  8. uso cialis da 5 venerdi e sabato sera con buoni risultati.
    Per fare una serata con piu' sprint posso al sabato sera assumere 2 cialis da 5 anziche' uno?
    Oppure posso provare il viagra sublinguale da 25 (o il generico) che pero' mi coprirebbe circa 8 ore? al poso di cialis?

    1. uso cialis da 5 venerdi e sabato sera con buoni risultati.
      Per fare una serata con piu' sprint posso al sabato sera assumere 2 cialis da 5 anziche' uno?
      Forse posta così la domanda può essere di Sua competenza?

    2. Ribadisco che deve essere il medico che le ha prescritto il farmaco a valutare dose e posologia; sottolineo che assumere dosi superiori al necessario può diventare controproducente, anche se comprendo la curiosità di provare.

    3. Grazie.
      Formulerò la domanda per farla rientrare nella Sua competenza.
      Prendere 2 Cialis da 5 equivale ad uno da 10?

  9. Buonasera; prendo regolarmente Xatral per una prostatite, poi Allopurinolo, Metformina, Fenofibrato. Ho 66 anni e da due non ho erezioni; ossia le ho a metà, avendo ugualmente l'eiaculazione. L'andrologo mi ha fatto provare il Viagra, Cialis, Levitra e ultimamemte Spedra 200, senza risultato. Devo considerare chiusa l'attività sessuale? Sono molto amareggiato, perché ho una relazione extraconiugale con una 44enne. Grazie per la risposta

    1. Ci sono ulteriori tentativi che possono essere fatti, ne parli con fiducia all'andrologo.

    2. Buongiorno dottore ,ha parlato di iniezioni di prostaglandine e di posizionamento di una protesi alla risposta di Giancarlo del 13 -08 .In che cosa consiste.grazie x risposta

    3. http://www.urologia-andrologia.net/come-fare-liniezione-di-caverject-video-dimostrativo.html

  10. Salve, ho la pressione arteriosa sempre alta (95-100 DI MEDIA) e prendo 2 farmaci per tenerla sotto controllo (altrimenti 100-120); al mattino il Triatec e dopo cena doxasonzosina EG.
    Questo mi ha "compromesso" un po l'uso del "picchio", e cioè nonostante che tutto inizi normalmente, dopo un po l'erezione sparisce. Ne ho parlato con il mio medico che mi ha prescritto questo farmaco dopo avermi spiegato che quando si inizia una cura per ipertensione può succedere che questo capiti per un periodo.
    La mia domanda: leggo che, chi assume farmaci per l'ipertensione (ho anche una media di 100 battiti al minuto) potrebbe avere delle problematiche anche serie, quindi che mi s-consigliate?

  11. Scusate so può essere una domanda scema.
    Ho problemi di erezione da tempo ma non avevo mai affrontato la cosa anche visto la mia vita sessuale scarsissima.
    Tra le varie cose la mancanza di un erezione decente mi ha bloccato dal lato sentimentale facendomi isolare .
    Ho affrontato il problema ora che ho una persona che mi interessa, ma con la quale attualmente non ho ancora rapporti.
    Il mio medico mi ha prescritto un farmaco lo spreda.
    Leggo che tali farmaci funzionano sotto stimolo .
    La domanda vorrei farvi èle seguente. Come posso capire se tale farmaco funziona su di me evitando magari qualora capiti una figuraccia con la persona mi interessa ?
    Chiaramente al netto da amore mercenario ecc ecc .
    Chiedo scusa, so che può sembrarvi idiota come domanda ma per me è una cosa importante.

    1. Non si preoccupi, non è assolutamente una domanda sciocca, ma è invece un dubbio legittimo.

      Può provare ad assumerlo quando si trova da solo e vedere se, con stimoli anche leggeri (per esempio in caso di masturbazione) l'erezione risulti sufficiente. Non è esattamente la stessa cosa di un rapporto sessuale, ma può essere sufficiente a dipanare i suoi dubbi.

    2. Ho provato il farmaco. C'è un miglioramento sicuramente ma non sufficente ad un erezione soddisfacente.
      Il fatto fi sia miglioramento fa cmq ben sperare .
      Fermo restando che i dosaggi sono valutazioni fatte dal proprio medico
      Assumere due spreda100 È equivalente ad assumerne uno da 200 ?

  12. Per chi, come me, ha avuto in passato episodi ricorrenti di tpsv, ci sono problemi? Ah, qualche anno fa sono stato operato per un tumore (rimosso), con asportazioni di alcuni tratti di colon-retto. Grazie.

Lascia una risposta

IMPORTANTE: In nessun caso la figura del farmacista può sostituire quella del medico, unico professionista con le competenze e la possibilità legale di formulare diagnosi e prescrivere farmaci. Le considerazioni espresse hanno quindi come unica finalità quella di agevolare in ogni modo il rapporto medico-paziente, mai ed in nessun caso devono prenderne il posto.

Gli interventi inviati potrebbero richiedere fino a 15 minuti per essere visibili sul sito.

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.